Prodotti dopo il danno

Vaiolatura della frutta a nocciolo

Wilsonomyces carpophilus

Descrizione La vaiolatura o gommosi (Wilsonomyces carpophilus, syn. Clasterosporium carpophilum, Stigmina carpophila, Coryneum beijerinkii, C. laurocerasi, Ascospora beijerinkii) è una malattia fungina che colpisce non solo le drupacee da frutto a nocciolo, in particolare ciliegio, pruno, susino e pesco, ma anche gli arbusti ornamentali del genere Prunus, Pyrus e Malus, come il lauroceraso. Danno Le foglie colpite da vaiolatura presentano macchie brune con bordo rosso. In seguito le macchie disseccano e si staccano. Le foglie danneggiate hanno l'aspetto di un colabrodo. La malattia può anche manifestarsi sui frutti, che presentano macchie simili, non terminano lo sviluppo e cadono prematuramente. Difesa Con tempo primaverile umido, gli alberi da frutto vengono trattati preventivamente in marzo e aprile, prima e dopo la fioritura. Anche gli arbusti ornamentali possono essere trattati preventivamente, al più tardi all'apparizione delle prime vaiolature. Ripetere il trattamento ancora una volta dopo circa 3–4 settimane a seconda dell'intensità dell'attacco.
Vaiolatura della frutta a nocciolo
Figura 1: vaiolatura su lauroceraso.
Figura 2: primo piano di macchia fogliare da vaiolatura.

Seleziona l'area di applicazione

Tutte le categorieArbustiOrtoDentro e fuori casaFrutta, bacche, vitiTappeto erbosoGiardino ornamentale

Prodotti dopo il danno

Vaiolatura della frutta a nocciolo

Assortimento attuale
Non più disponibile
Assortimento attuale
Non più disponibile

Nessun prodotto approvato è attualmente disponibile per questo danno e/o area di applicazione.

Diese Webseite verwendet Cookies. Durch die Nutzung der Webseite stimmen Sie der Verwendung von Cookies zu. Datenschutzinformationen