Prodotti dopo il danno

Sciaridi

Sciaridae

Descrizione Gli sciaridi (Sciaridae) sono una famiglia di insetti dell'ordine dei Ditteri (sottordine Nematoceri). Le principali specie sono la Bradysia paupera e la Bradysia coprophila. Le larve contribuiscono alla decomposizione del terreno. Condizioni favorevoli Amano i terricci di coltura (substrati) ricchi di sostanze organiche e vengono attirati in modo particolare dal terricciato non completamente maturo. Condizioni favorevoli Compiono erosioni a carico delle radici di ortaggi, funghi coltivati, piante ornamentali e in particolare di piante in vaso tenute all'interno delle abitazioni. Facilitano così l'insediamento di patogeni fungini e batteri che arrecano ulteriori danni. La forma adulta di questo insetto è alata. Quando si annaffiano o si urtano anche solo leggermente le piante, gli sciaridi si alzano tutti in volo e risultano molto fastidiosi. Misure preventive A titolo preventivo si può rimuovere lo strato superiore di terriccio (2–3 cm) e sostituirlo con del granulato di argilla Seramis. Il granulato si asciuga rapidamente, cosa non gradita agli sciaridi che evitano di deporre le uova. Difesa Un'altra possibilità è trattare periodicamente con un insetticida. Nel farlo bisogna inumidire bene la superficie del terriccio (non annaffiare!) ogni 3–4 giorni. Dopo 3–5 trattamenti non ci saranno più insetti che si alzano in volo. L'obiettivo è interrompere la moltiplicazione fino a che tutte le larve non si sono impupate e nuovi moscerini non sono stati uccisi. È importante trattare tutte le piante in vaso, altrimenti gli sciaridi si spostano in volo e infestano altre piante.
Sciaridi
Figura segue.

Seleziona l'area di applicazione

Tutte le categorieArbustiOrtoDentro e fuori casaFrutta, bacche, vitiTappeto erbosoGiardino ornamentale

Prodotti dopo il danno

Sciaridi

Assortimento attuale
Non più disponibile
Assortimento attuale
Non più disponibile
Diese Webseite verwendet Cookies. Durch die Nutzung der Webseite stimmen Sie der Verwendung von Cookies zu. Datenschutzinformationen