Prodotti dopo il danno

Cherme del verticillo dell’abete

Physokermes piceae, Physokermes hemicryphus

Descrizione

Gli afidi Physokermes appartengono a un sottordine dei pidocchi delle piante.

Danno

Infestano i rami di abeti rossi, abeti bianchi, pini e douglasie. Formano delle galle tonde di colore bruno. Sotto queste galle, gli afidi succhiano la linfa della pianta. Secernono inoltre una melata appiccicosa. I danni si manifestano con un disseccamento di aghi e rami che può estendersi a tutto l'albero. Sulle secrezioni di melata si possono sviluppare fumaggini, il cui strato fungino nero impedisce la fotosintesi. A una forte infestazione di afidi Physokermes con danni agli alberi segue spesso il bostrico.

Condizioni favorevoli

La loro presenza è accentuata nei luoghi asciutti.

Misure preventive

Se possibile, raccogliere, smaltire o schiacciare le galle che contengono uova o larve.

Difesa

L'ovodeposizione avviene in maggio / giugno. Questo è il momento migliore per interrompere la proliferazione con insetticidi. È possibile anche un trattamento con prodotti contenenti olio fino al germogliamento per soffocare i parassiti.

Cherme del verticillo dell’abete
Figura 1: afidi Physokermes su ramo.

Seleziona l'area di applicazione

Tutte le categorieArbustiOrtoDentro e fuori casaFrutta, bacche, vitiTappeto erbosoGiardino ornamentale

Prodotti dopo il danno

Cherme del verticillo dell’abete

Assortimento attuale
Non più disponibile
Assortimento attuale
Non più disponibile
Diese Webseite verwendet Cookies. Durch die Nutzung der Webseite stimmen Sie der Verwendung von Cookies zu. Datenschutzinformationen