Thiovit

Thiovit
Fungicida
Maag Garden Maag Garden

Fungicida biologico granulare solubile per trattamenti preventivi contro malattie da fungo e acariosi in molte colture.

Thiovit

Efficace in caso di

Impiego

Spruzzatura. Bagnare bene le piante su tutti i lati. Ripetere i trattamenti a intervalli di 10–14 giorni. Dose più elevata in caso di forte attacco.

Bacche
More: 2 % (20 g/1 l di acqua per 10 m²) contro gli eriofidi gallicoli delle more, irrorazione dei getti al rigonfiamento delle gemme, 1 % (10 g/1 l di acqua) Secondo trattamento in caso di forte attacco, quando i getti raggiungono circa 10–15 cm di lunghezza. Per le more la dose indicata si riferisce allo stadio „inizio fioritura fino a 50 % dei fiori aperti“, trattamento con una quantità standard di poltiglia di 1 l/10 m².
Fragole: 0,2–0,4 % (20–40 g/10 di acqua per 100 m² di acqua) contro l’oidio della fragola. La dose indicata si riferisce allo stadio „piena fioritura fino all’inizio dell’arrossamento dei frutticini“, 4 piante/m², trattamento con una quantità standard di poltiglia di 1 l/10 m². Nessun trattamento tra la fioritura e la fine del raccolto.
Lampone: 1 % (10 g/1 l di acqua per 10 m²) contro gli eriofidi gallicoli al germogliamento nella primavera oppure dopo il raccolto (= BBCH 91) nello autunno. In ogni caso al massimo 1 trattamento per particella. Per i lamponi estivi la dose indicata si riferisce allo stadio „inizio fioritura fino a 50 % dei fiori aperti“, trattamento con una quantità standard di poltiglia di 1000 l/ha. Per i lamponi autunnali la dose si riferisce ad una siepe di 150–170 cm d’altezza, trattamento con una quantità standard di poltiglia di 1000 l/ha.

Frutta
Frutta a granella: 0,75 % (75 g/10 l di acqua) al germogliamento, 0,5–0,75 % (50–75 g/10 l di acqua) prima della fioritura e 0,3–0,5 % (30–50 g/10 l di acqua) dopo la fioritura contro l’oidio, azione parziale contro la ticchiolatura e effetto secondario contro gli eriofidi rugginosi. Dosaggio per 10 l di poltiglia e un volume fogliare di ca. 63 m³. Trattamenti dopo la fioritura unicamente su varietà che tollerano lo zolfo. Non trattare le specie sensibili allo zolfo come Cox Orange, Braeburn, Spartan e Summerred.
Prugno/susino: 0,3–0,5 % (48–80 g/100 m²) dal germogliamento contro l ruggine del susino. La dose indicata si riferisce a un volume di alberi di 10’000 m³/ha. Dose più elevata in caso di forte attacco. Al massimo 5 trattamenti per anno e particella.
Ciliegio, pesco, pesco noce, prungo, susino: 0,75 % (75 g/10 l di acqua per un volume di alberi di 63 m³) e 0,3–0,5 % (30–50 g/10 l di acqua per un volume di alberi di 63 m³) dopo la fioritura contro la vaiolatura prima della fioritura e effetto secondario contro gli eriofidi rugginosi. Non trattare gli albicocchi.
Pesche/nettarine: 0,3–0,5 % (30–50 g/10 l di acqua per un volume di alberi di 63 m³) contro l’oidio e la ticchiolatura del pesco, dopo la fioritura. Periodo di attesa: 3 settimane.

Viticoltura
Vite: 2 % (20 g/1 l di acqua per 12,5 m²) contro l’acariosi e l’eriofide della vite, irrorazione dei getti allo stadio foglie completamente sviluppato a rigonfiamento delle gemme d’inflorescenza (= BBCH 15–51 = F), 0,1–0,4 % (10–40 g/10 l di acqua per un volume fogliare di 2,8 m³) contro l’oidio della vite, applicazione entro metà agosto. La dose indicata si riferisce allo stadio dopo la fioritura (= BBCH 71–81 = J–M), trattamento con una quantità-referenza di poltiglia di 1,6 l/10 m² (base per il calcolo), oppure a un volume fogliare di 4,5 m³/10 m². Periodo di attesa: vite 3 settimane.

Ortaggi
Erbette da cucina: 20 g/10 l di acqua contro l’oidio. Erbette da cucina: Al massimo 3 trattamenti per anno e particella. Periodo di attesa: 2 settimane. Autorizzato come uso minore secondo l’art. 35 OPF (minor use).
Pomodori, cucurbitacee: 0,1–0,2 % (10–20 g/10 l di acqua) contro l’oidio. Periodo di attesa: 3 giorni.

Piante ornamentali
Alberi e arbusti (al di fuori della foresta), colture da fiore e piante verdi, rose: 0,1–0,2 % (10–20 g/10 l di acqua) contro l’oidio delle piante ornamentali e la vaiolatura del lauro ceraso.

Periodo di attesa

Pomodori, cucurbitacee: 3 giorni

Azione

Thiovit è un fungicida biologico a base di zolfo. Lo zolfo agisce sia preventivamente contro le malattie fungine, sia bloccando la formazione di pustole fungine. Lo zolfo è anche un elemento nutritivo essenziale ed è un componente strutturale di proteine, enzimi, vitamine e regolatori della crescita. Lo zolfo interviene nella sintesi della clorofilla, rende le piante più forti e i frutti più belli. Thiovit è omologato per l’agricoltura biologica in base alla lista FiBL delle sostanze ausiliarie.

Caratteristiche

Autorizzato per l’utilizzazione non professionale. Non spruzzare sulle facciate delle case (rischio di macchie). Non trattare piante che soffrono la mancanza di acqua. Non utilizzare con temperature elevate (sopra 25 °C), siccità persistente o in caso di crescita eccessiva delle piante. Durante la preparazione della poltiglia: Indossare guanti di protezione. Non miscibile con SanoPlant Olio invernale.

Precauzioni

Per evitare rischi per l’uomo e l’ambiente seguire le istruzioni per l’uso e osservare le avvertenze di sicurezza riportate sulla confezione. Conservare fuori della portata dei bambini. Il riutilizzo di questo imballaggio è proibito.

Principi attivi

Composizione: 80 % zolfo. N. contr. fed. W-18

Confezioni

Confezione Contenuto Numero articolo
Thiovit, 140 g (7 bustine da 20 g), per 7–70 l di poltiglia 140 g (7 bustine da 20 g), per 7–70 l di poltiglia 7.610176.069.492
Per l’ortaggi, la vite e la frutta
Anche contro la vaiolatura del lauro ceraso
Azione 2 in 1 contro funghi e acari
Protezione preventiva
Thiovit