Maag Dipel®

Insetticida, Produit biologique

Insetticida biologico concentrato da diluire e spruzzare per combattere le larve di farfalla in molte colture.
  • Contro i bruchi, anche il piralide del bosso
  • Sul bosso, piante ornamentali e ortaggi
  • Prodotto naturale
  • Protegge gli animali benefici
Maag Dipel®
Maag Dipel®
Maag Dipel®

Efficace in caso di

Impiego

In generale: non utilizzare con tempo freddo. Solo contro giovani stadi larvali ad eccezione per i trattamenti in frutticoltura, contro tignola delle Crucifere e cavolaie su varietà di cavolo e piante ornamentali. Dosaggio porzionato: 1 bustina (2,5 g) è sufficiente al (%) di concentrazione per una poltiglia di (litri di acqua): 0,05 % ≙ 5 l 0,1 % ≙ 2,5 l 0,15 % ≙ 1,67 l 0,2 % ≙ 1,25 l Bacche Bacche in generale: per le bacche vale una quantità-referenza di 1 l/10 m² di poltiglia. La dose (in g/m²) va adattata allo stadio della rispettiva coltura di bacche da trattare in base alle istruzioni dell'UFAG. Mirtillo, Mini-Kiwi, specie di ribes (ribes rosso, ribes nero, uva spina, josta), specie di rubus (mora, lampone): 0,05–0,1 % (5–10 g/10 l di acqua) contro larve defogliatrici. Trattamenti a distanza di 7 giorni. Massimo 3 trattamenti per anno e particella. Periodo di attesa: 3 giorni. Per i mirtilli e le specie di ribes la dose indicata si riferisce allo stadio "allegagione (50–90 % delle infiorescenze hanno frutti visibili". Per i lamponi estivi la dose indicata si riferisce allo stadio "inizio fioritura fino a 50 % dei fiori aperti". Per i lamponi autunnali la dose si riferisce ad una siepe di 150–170 cm di altezza. Per le more la dose indicata si riferisce allo stadio "inizio fioritura fino a 50 % dei fiori aperti". Frutticoltura In generale: la dose indicata (in g/m²) si riferisce a un volume di alberi di 10 m³/10 m². Frutticoltura in generale: 0,05 % (5 g/10 l) e 8 g/10 m² contro falene e tignole. Applicazione in fase di prefioritura o postfioritura. Frutta a granella e a nocciolo: 0,1 % (10 g/10 l di acqua) e 16 g/10 m² contro tortrici ricamatrici. Applicazione in fase di prefioritura o postfioritura o in estate. Orticoltura In generale: Soltanto contro giovani stadi larvali. Periodo di attesa 3 giorni. Insalate asiatiche (Brassicacee), Baby-Leaf, cima di rapa, erbe aromatiche, bietola, ravanello, ramolaccio, rucola, insalate (Asteracee), spinaci, cavoli / rape da taglio: 6 g/100 m² (6 g/10 l di acqua) contro larve defogliatrici. Melanzane, cetrioli, peperone, pomodori: 0,06–0,1 % (6–10 g/10 l di acqua) contro le larve defogliatrici. Fagiolini, piselli, fave: 0,075 % (7,5 g/10 l di acqua) e 7,5 g/100 m² contro nottue defogliatrici. Cipollotti, cicoria, aglio, porri, formentino, portulaca, scalogni, scorzonera, rape, topinambur, rape, mais dolce: 5–10 g/100 m² (5–10 g/10 l di acqua) contro larve defogliatrici. Massimo 8 trattamenti per coltura. Carote, finocchio dolce, sedano rapa, pastinaca, sedano a coste, prezzemolo tuberoso: 0,06 % (6 g/10 l di acqua) e 6 g/100 m² contro nottue defogliatrici. Cavoli: 6 g/100 m² (6 g/10 l di acqua) contro le larve defogliatrici o 5 g/100 m² (5 g/10 l di acqua) contro le cavolaie e la tignola delle Crocifere. Cucurbitacee: 0,06–0,1 % (6–10 g/10 l di acqua) contro le larve defogliatrici. Rabarbaro, asparagi: 0,5–1 g/100 m² (0,5–1 g/10 l di acqua). Al massimo 8 trattamenti per anno e particella. Piante ornamentali In generale: 0,15 % (15 g/10 l di acqua) contro tignole, falene e limantridi. Bosso: 0,1 % (10 g/10 l di acqua) e 10 g/100 m² contro la piralide del bosso. Trattamento a inizio infestazione.

Periodo di applicazione

marzo – ottobre

Azione

Le larve assumono la tossina Bt (Bacillus thuringiniensis) per ingestione. Già nella prima ora dopo l’assunzione del principio attivo, le larve smettono di nutrirsi. e muoiono nel giro di 2–3 giorni. L’azione è migliore se il prodotto viene impiegato di volta in volta sulle giovani larve. Provvedere a una buona bagnatura. Per una buona efficacia, le larve devono assumere le tossine Bt mentre si nutrono. A temperature inferiori a 12 °C le larve rimangono inattive e non ingeriscono alcun principio attivo. In tal caso, il trattamento va rimandato finché le temperature non diventano più miti.

Commenti

Autorizzato per l’utilizzazione non professionale. Non utilizzare il prodotto se sono previste piogge nelle 6 ore successive. Le precipitazioni e le irrigazioni di oltre 20 mm (20 l/m²) eliminano lo strato del prodotto e, se sono ancora presenti delle larve, il trattamento deve essere ripetuto. Il riutilizzo di questo imballaggio è proibito.
Per evitare rischi per la salute umana e per l’ambiente, seguire le istruzioni per l’uso. Tenere fuori dalla portata dei bambini. Evitare di respirare gli aerosol. Indossare guanti/indumenti protettivi. IN CASO DI CONTATTO CON LA PELLE: lavare abbondantemente con acqua e sapone. Può provocare sensibilizzazione per inalazione e contatto con la pelle. Togliere immediatamente tutti gli indumenti contaminati. Consegnare gli imballaggi vuoti e puliti al servizio di nettezza urbana. I residui vanno eliminati presso un servizio di raccolta comunale, un servizio di raccolta per rifiuti speciali o al punto di vendita del prodotto. Non contaminare l’acqua con il prodotto o il suo contenitore.

Contenuto

Preparato di spore 32’000 IU/mg Bacillus thuringiensis var. kurstaki, Ceppo ABTS-351

Numero di approvazione

W-7273-2

Confezioni

25 g; per 12,5–50 l di poltiglia

Füllmenge:
25 g; per 12,5–50 l di poltiglia

Artikel-Nummer:
58392

EAN:
7610176072034

Diese Webseite verwendet Cookies. Durch die Nutzung der Webseite stimmen Sie der Verwendung von Cookies zu. Datenschutzinformationen