Hortosan

Hortosan
Fungicida
Maag Garden Maag Garden

Fungicida che non lascia macchie per combattere diverse malattie di ortaggi, bacche e piante ornamentali.

Hortosan

Efficace in caso di

Impiego

1 flaconcino (5 ml) per 5 l di acqua (0,1 % = 5 ml/5 l di acqua per 50 m²). Per le eccezioni vedi le instruzioni annesse. Spruzzare preventivamente e a fondo le piante. Al fine di ottenere la massima efficacia, dopo un trattamento con Hortosan non dovrebbe piovere per 2 ore. Le irrorazioni con Hortosan contro le malattie fungine vanno effettuate preventivamente e ripetute dopo 10–14 giorni.

Ortaggi: cipolle, aglio, scalogni contro peronospora; nocchio dolce contro cercosporiosi e ramulariosi, peronospora delle ombrellifere; insalate (Asteraceae), rucola contro peronospora; cicoria belga contro oidio delle Asteracee, ticchiolatura; cetrioli, meloni, zucche con buccia commestibile e cucurbitacee (Cucurbitaceae) contro oidio e peronospora delle Cucurbitacee; fagioli con baccello contro antracnosi del fagiolo, maculatura arancione, mal dello sclerozio, peronospora del fagiolo; porro contro alternariosi (Alternaria porri), peronospora del porro; erba cipollina contro Alternaria spp., ruggine delle Agliacee (Puccinia allii); cavoli a in orescenza, cavoli a testa, cavoli di Bruxelles, cavoli fogliacei contro maculature fogliari; cavolo rapa contro maculatura anulare nera del cavolo; patate contro alternariosi delle solanacee, peronospora della patata; pomodori contro alternariosi delle solanacee, oidio delle solanceae, peronospora del pomodoro.

Frutta a nocciolo: albicocco, pesco, pesco noce, prungo, prungolo contro monilia dei rami e dei ori, vaiolatura; ciliegio contro antracnosi, monilia dei rami e dei ori, vaiolatura.

Bacche: fragola contro oidio della fragola, marciume grigio (Botrytis cinerea); specie di ribes (ribes nero, ribes rosso, uva spina) contro antracnosi, oidio delle varietà di ribes; specie di rubus (lampone / mora) contro cancri del fusto del lampone / cancri del fusto della mora di rovo.

Piante ornamentali: crisantemi, liliacee e garofani contro oidio (senza liliacee), ruggine (senza crisantemi), marciume grigio (Botrytis cinerea); rose contro oidio delle rose, ruggine della rosa, marciume grigio (Botrytis cinerea); tappeti erbosi ornementali e sportivi contro colletotrichum graminicola, elmintosporiosi, lo rosso del tappeto erboso, macchie estive, mal del piede (Fusarium culmorum), mal del piede dei cereali var. avena (tappeto erboso), muffa delle nevi, Ophiosphaerella herpotricha, Pythium spp., rizottonie delle graminacee.

Periodo di attesa

3 giorni: cetrioli, meloni, zucche con buccia commestibile, pomodori.
1 settimana: finocchio dolce.
2 settimane: Cipolle, aglio, scalogni, insalate (Asteraceae), rucola, cicoria belga, fagioli con baccello, porro, erba cipollina, cavoli a in orescenza, cavoli a testa, cavoli di Bruxelles, cavoli fogliacei, cavoli rapa, fragole.
3 settimane: curcubitacee (Cucurbitaceae), patate, albicocco, pesco, pesco noce, prungo, prungolo, specie di ribes (ribes nero, ribes rosso, uva spina), specie di rubus (lampone / mora).

Azione

Il principio attivo azossistrobina appartiene al gruppo chimico delle strobilurine. Ha un ampio spettro d’azione contro diverse malattie fungine e presenta caratteristiche parzialmente sistemiche. L’azossistrobina inibisce il trasporto di elettroni nei mitocondri (respirazione cellulare), responsabili della produzione di energia del fungo. L’effetto di Hortosan è in primo luogo protettivo; il principio attivo deve pertanto essere utilizzato prima o all’insorgere dell’infezione. Hortosan ha anche un’ottima persistenza d’azione (circa 2 settimane).

Caratteristiche

Miscibile con uno dei prodotti raccomandati nel Maagoplan. Per evitare l‘insorgere di resistenza respecter il numero massimale di trattamenti: più di 2 volte per le colture di insalate (Asteraceae), rucola, cicoria belga, cetrioli, meloni, zucche con buccia commestibile, cucurbitacee (Cucurbitaceae). Più di 3 volte per tutte le altre colture. Hortosan non deve essere utilizzato su alberi i meli. Evitarequalsiasi deriva della poltiglia sugli alberi i meli. Gli alberi i meli possono reagire con forti bruciature già in presenzadi tracce di Hortosan. Dopo l’uso è importante pulire a fondo le irroratrici con un detergente e sciacquarle con abbondante acqua.

Precauzioni

Per evitare rischi per l’uomo e l’ambiente seguire le istruzioni per l’uso e osservare le avvertenze di sicurezza riportate sulla confezione. Conservare fuori della portata dei bambini.

Principi attivi

Composizione: 22,9 % azossistrobina (250 g/l). N. contr. fed. W-5481-1

Confezioni

Confezione Contenuto Numero articolo
Hortosan, 25 ml; per 25 l di poltiglia 25 ml; per 25 l di poltiglia 7.610176.068.976
Anche per la frutta a nocciolo e il tapetto erboso
Ampio spettro d’azione
Già dopo 2 ore resistente alla pioggia
Protezione preventiva
Hortosan