Erpax Quattro

Erpax Quattro
Erbicida
Maag Garden Maag Garden

Contro tutte le malerbe a foglia larga del tappeto erboso.

Erpax Quattro

Efficace in caso di

Impiego

Prodotto combinato da spruzzare o innaf are altamente ef cace contro le malerbe a foglia larga nel tappeto erboso (p. es.: trifoglio, convolvoli, cardi come anche con effetto parziale bugola, edera terrestre e veronica).

Tappeti erbosi: irrorare con 100 ml in 10 l di acqua ogni 100 m² o irrigare con 10 ml in 10 l di acqua ogni 10 m² mediante il terminale a barra per annaf atoio. Trattare il prato da metà aprile a fine settembre coprendo tutta la super cie desiderata per il lungo e il largo. Con Erpax Quattro si ottengono risultati ottimali quando si fa il trattamento sul tappeto erboso in condizioni favorevoli alla crescita (tempertaura diurna di 15–25 °C e notturna di 10 °C). Irrigare o irrorare sulle malerbe ben sviluppate. Aspettare almeno 5 giorni dopo l’ultimo sfalcio prima di eseguire il trattamento sulle malerbe completamente asciutte e completamente sviluppate. Inoltre per almeno le 24 ore successive non dovrebbe piovere. Dopo il trattamento attendere 5 giorni prima di effettuare lo sfalcio seguente.

Periodo di attesa

4 settimane per la risemina delle parti brulle lasciate dalle malerbetrattate.

Azione

Erpax Quattro contenuto 4 principi attivi. Il prodotto garantisce così uno spettro d’azione molto ampio contro le malerbe nelle superfici erbose. I principi attivi vengono assorbiti prevalentemente attraverso le foglie e solo in minima parte attraverso le radici delle infestanti. In seguito si distribuiscono in tutta la pianta e sviluppano il loro effetto sistemico. Questa speciale caratteristica permette di utilizzare il prodotto non solo contro le malerbe facili da combattere come il dente di leone, le margherite e il trifoglio bianco, ma anche contro numerose malerbe tenaci e perenni come l’edera terrestre e la veronica. L’effetto si manifesta con l’arresto della crescita, una spiccata ramificazione e il deperimento delle malerbe. Un clima caldo e favorevole alla crescita accelera il processo di deperimento delle malerbe. Prima che l’erbicida faccia effetto, le piante devono avere più giorni di crescita attiva. Il preparato è molto ben tollerato dal manto erboso e può essere utilizzato anche durante il periodo di fioritura, in quanto non è pericoloso per le api. Il prodotto si presta per irrorazioni e irrigazioni.

Caratteristiche

Azione parziale sulle malerbe: bugola, ellera terrestre comune e varietà di veronica. Non applicare in pieno sole, temperature elevate o dopo lunghi periodi di pioggia. Tenuto conto della grande diversità, su singole varietà di erbe non si possono escludere intolleranze al prodotto nell’anno della semina. Erpax Quattro può pertanto essere utilizzato solo dopo il primo anno. Utilizzato correttamente, non esiste pericolo di bruciature. Erpax Quattro agisce soltanto sulle malerbe a foglia larga (nessun effetto sul miglio dei prati).

Precauzioni

Per evitare rischi per l’uomo e l’ambiente seguire le istruzioni per l’uso e osservare le avvertenze di sicurezza riportate sulla confezione. Conservare fuori della portata dei bambini. Dopo l’uso sciacquare con abbondante acqua gli attrezzi. Evitare assolutamente la dispersione del prodotto sulle piante coltivate. L’impiego su tetti e terrazze, su piazzali adibiti a deposito, su e lungo strade, sentieri e spiazzi, su scarpate e strisce verdi lungo le strade e i binari ferroviari è vietato.

Principi attivi

Composizione: 6,59 % (70 g/l) MCPA, 6,59 % (70 g/l) 2,4-D, 3,95 % (42 g/l) Mecoprop-P, 1,88 % (20 g/l) Dicamba, tutte pari a Dimetilammonio. N. contr. fed. W-5961-1

Confezioni

Confezione Contenuto Numero articolo
Erpax Quattro, 500 ml; per 500 m² 500 ml; per 500 m² 7.610176.071.976
Anche contro il trifoglio bianco
Per annaffiatura e irrorazione
Applicabile durante tutta la stagione
Utilizzo mirato
Erpax Quattro